Blog

><

Tortillas, i segreti di una storia millenaria

Alcuni piatti hanno un valore che va al di là della bontà in tavola. Rappresentano l’identità dei posti dove sono stati “inventati”, racchiudono secoli di tradizione e di cambiamenti. Le Tortillas messicane appartengono di certo a questa categoria. Si tratta di una pietanza che, nella sua semplicità, racchiude addirittura millenni di storia del grande paese del Centroamerica. 

Con l’arrivo delle “Los Amigos”, le gustose chips che Crik Crok presenta in una linea di due gusti, abbiamo deciso di dedicare un approfondimento alla storia e alle curiosità di questo snack.

Origine e storia

Originariamente le Tortillas si chiamavano Tlaxcalli. Solo con l’arrivo degli spagnoli, guidati da Hernán Cortés, sono state rinominate con un termine di lingua spagnola. Arrivati in Centroamerica, i coloni avevano infatti notato il larghissimo utilizzo di queste pietanze piatte e tonde, e decisero di chiamarle “piccole torte”, tortillas, appunto. Non c’è però da fare confusione con le tortilla de patadas, che è invece una vera e propria frittata tipica della Spagna. 

Le Tortillas hanno invece un aspetto molto simile alla piadina e in generale ad altre tipologie di pane presenti in tutto il mondo, soprattutto nei paesi arabi. Le prime tipologie di tortillas simili alla nostra piadina risalgono al Decimo Secolo a.C., ed erano prodotte da due tra le più famose civiltà del mondo antico: Maya e Aztechi

Come avevamo già visto nel nostro approfondimento sulla storia della Paprika, capita che la nascita di piatti o spezie si perda nella notte dei tempi, e che per questo vengano inventate delle leggende. Infatti, secondo una leggenda Maya, le tortillas sarebbero state inventate da un contadino che doveva accontentare il proprio Re affamato che richiedeva del cibo. 

Un piatto semplice e squisito

Le tortillas sono un piatto dalla preparazione e dagli ingredienti semplici, con il mais che costituisce l’elemento principale. Il tipico impasto di mais con il quale si preparano è denominato masa. Il piatto è così importante per la tradizione messicana che non viene cotto in un posto qualsiasi, ma su una piastra apposita, chiama comal. 

La tortilla si mangia proprio come il pane o una piadina, e cioè come accompagnamento al pasto principale, o come “contenitore” da riempire. 

L’esempio più famoso è il burrito, che altro non è che una tortilla ripiena di carne (manzo, pollo o maiale) con verdure, un’immancabile salsa piccante, fagioli e, talvolta, del riso. Fajitas, enchiladas, tacos, flautas sono solo alcuni degli storici piatti messicani per i quali è fondamentale la Tortilla. 

Le Tortillas Chips

L’evoluzione è rappresentata dalle Tortillas chips, ovvero i classici triangolini di mais croccanti e sfiziosi che comunemente chiamiamo nachos. In realtà, quando si parla di nachos si parla di un piatto completo composto dalle tortillas chips ricoperte di formaggio fuso e verdure, su tutte il peperoncino, tagliate a pezzettini. 

Le origini di queste chips, che gusterai quando mangerai le nostre Los Amigos, sono molto più recenti. Come spesso accade in cucina, e come fu anche per le chips, le tortillas chips nascono da un errore. Rebecca Webb Carranza aveva, insieme al marito, uno stabilimento di Tortillas a Los Angeles. 

Ma non tutte le ciambelle nascono col buco: alcune Tortillas che uscivano dai macchinari non erano perfette. Rebecca Webb Carranza, allora, si ingegno per poter riutilizzare quelle che venivano automaticamente scartate dai macchinari perché non perfettamente tonde. 

Carranza provò a friggere questi triangolini di mais, e cominciò a vendere i sacchetti per un centesimo di dollaro a confezione presso lo stabilimento El Zarape Tortilla Factory: il successo fu immediato. 

Los Amigos

Da sempre appassionati dell’esplorazione dei sapori, noi di Crik crok abbiamo deciso di aggiungere alla famiglia delle nostre chips le “Los Amigos”. Le Los Amigos sono a base di mais No OGM

Le Salted sono semplicemente perfette per ogni occasione, pronte per essere abbinate con la salsa che preferisci. Il nome Los Amigos non è casuale, a noi di Crik Crok piacerebbe infatti che le gustassi in compagnia di un gruppo di amici o in compagnia di una buona bevanda.

Invece le Chilli faranno felici gli amanti del piccante, che ritroveranno tutto il gusto deciso del peperoncino rosso, altro ingrediente immancabile della cucina messicana. 

Ti manca solo di assaggiarle e farci sapere cosa ne pensi! 

04.08.21